Da Gennaio al 13 Aprile 2019
sarà possibile effettuare visite guidate solo
su prenotazione presso l'ufficio unico del turismo
RIAPERTURA GIORNALIERA
14 Aprile 2019

 


 

 

Gli agrumi sono originari della Cina e dell'India, da dove si diffusero in tutto il mondo. La loro comparsa in Europa si fa coincidere con l'arrivo degli Arabi, intorno al Mille; alcuni studiosi ritengono che la Sicilia sia stata la prima regione italiana a coltivarli, "probabilmente sotto l'influenza islamica prima e normanna poi" . 

     
Iscriviti alla news letter
Accetto condizioni sulla privacy. Leggi

Limonaia » TIGNALE » Porto di Tignale

Il porto di Tignale

Il porto di Tignale dista pochi chilometri dall’altopiano ed è raggiungibile grazie al servizio shuttle bus giornaliero e tramite un sentiero che scende a picco sul lago. È anche conosciuto come “Prato della Fame” (in dialetto locale “Pra dela fam”), poiché in passato esso era una via di comunicazione che congiungeva il paese con i centri importanti del lago; il nome deriva dal fatto che questo angolo di costa fungeva da riparo durante le violente bufere del lago e i naviganti restavano, anche per giorni, senza mangiare.

Una volta giunti al porto, è possibile rilassarsi lungo la spiaggia attrezzata (una parte dedicata agli amici a quattro zampe) con possibilità di bar e piccola ristorazione.
Inoltre vi è possibilità di praticare e imparare: windsurf, kitesurf, flyboard, hoverboard, stand up paddling, kajak, walking ball e vela.